Verba volant / Quorum

Lpb LaboratorioPoliticaBologna

Quorum, s. m.

La storia etimologica di questa parola merita di essere raccontata. Si tratta naturalmente di una parola latina, il genitivo plurale del pronome relativo qui, che però arriva in italiano dall’inglese. Infatti si tratta della prima parola del testo di un’antica legge inglese che fissava in due il numero minimo di giudici indispensabile affinché un processo fosse valido.

Quorum vos duos esse volumus…

Ossia:

Dei quali vogliamo che voi siate due…

Nella prassi parlamentare inglese il termine ha quindi indicato il numero legalmente necessario per la validità delle adunanze e delle votazioni degli organi collegiali. E da qui questa parola ha cominciato a essere usata anche per indicare il numero minimo di voti necessario per l’elezione di un candidato o la soglia necessaria per far sì che una lista acceda alla ripartizione dei seggi.

Come noto la legge…

View original post 1.115 altre parole

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...