Le nuove informazioni statistiche del Comune di Bologna

Una città e i suoi quartieri: un nuovo prodotto dell’Ufficio di Statistica
del Comune di Bologna per conoscere meglio le diverse zone della città

Con questo nuovo prodotto si completa un’importante fase del processo di
rinnovamento nella diffusione delle informazioni statistiche, tesa a
fornire ai cittadini strumenti innovativi per accedere più facilmente e in
modo più immediato ai dati statistici che riguardano la nostra città, il
tutto in un ambiente web ottimizzato anche per dispositivi mobili
(smartphone e tablet).

Il percorso di lavoro è iniziato oltre due anni fa con “Città a confronto”,
un prodotto di benchmarking che aveva radici ormai ventennali e che è stato
riproposto in una veste completamente rinnovata per facilitare i confronti
fra Bologna e le maggiori città italiane per mezzo di grafici interattivi e
brevi testi.

Il lavoro è poi proseguito con “noibologna – 100 grafici per raccontare la
città”, un itinerario, anch’esso supportato da una parte grafica,
attraverso il quale si vuole descrivere come è cambiata la nostra città nel
corso del tempo. Un racconto che si snoda fra numerosissimi dati
statistici, la cui lettura viene agevolata da brevi descrizioni
accompagnate da una galleria di grafici dinamici.

Con “Una città e i suoi quartieri” il racconto si completa grazie a una
lettura delle informazioni statistiche riguardanti i quartieri e le zone
che li compongono. In questo caso la descrizione dei vari fenomeni è
lasciata interamente alle immagini: la piattaforma consente infatti
l’esplorazione di dati molto dettagliati per mezzo di mappe e grafici
intuitivi che riguardano le seguenti tematiche:

· popolazione;

· istruzione;

· lavoro;

· reddito;

· casa;

· trasformazioni territoriali.

Ciascuno di questi argomenti è a sua volta articolato al proprio interno,
consentendo con un’agevole navigazione di scoprire svariati aspetti dei
nostri territori.

In particolare una sezione è dedicata alle principali trasformazioni
territoriali attuate, promosse, coordinate o autorizzate
dall’Amministrazione Comunale negli ultimi cinque anni, già contenute
nell’Atlante delle trasformazioni territoriali. Le mappe interattive
permettono di “leggere” il territorio nello spazio e nel tempo, consentendo
così di raccontare il cambiamento laddove avviene con riferimento alla
tipologia degli interventi e allo stato di attuazione.

Un’ultima sezione denominata “1 quartiere 9 numeri” sintetizza in pochi
dati le principali informazioni che caratterizzano ciascun quartiere
(superficie, abitanti, età media, stranieri, laureati, occupati, reddito
medio, famiglie e abitazioni).

In ogni pagina web, una volta selezionato l’argomento di interesse, è
possibile scegliere se accedere alle informazioni riferite a un quartiere
oppure alle zone che lo compongono; di solito ogni pagina presenta una
semplice tabella, uno o più grafici (spesso una serie storica) e la mappa
per la scelta del territorio. Sono inoltre presenti alcuni filtri, che
consentono di selezionare l’anno di riferimento dei dati scorrendo una
“barra del tempo” e, con un menu a tendina, di dettagliare la variabile
prescelta nelle sue diverse modalità (es.: età per varie fasce). In alcuni
casi è anche possibile esplodere i dati contenuti nella tabella, ottenendo
così una diversa e più dettagliata disaggregazione delle informazioni.

Ecco un esempio di pagina web sul tema della popolazione.
(Embedded image moved to file: pic00288.gif)

Completa il prodotto un video tutorial che ne illustra le funzionalità e
l’utilizzo.

“Una città e i suoi quartieri” è consultabile sul sito “I numeri di
Bologna” curato dall’Area Programmazione, Controlli e Statistica del Comune
di Bologna al seguente indirizzo:

http://statistica.comune.bologna.it/quartieri

Questa versione del prodotto fa riferimento all’attuale articolazione della
città in 9 quartieri; entro il 2016 il prodotto verrà aggiornato assumendo
come riferimento la nuova suddivisione amministrativa della città
deliberata dal Consiglio Comunale che prevede la riduzione da 9 a 6
circoscrizioni. I 6 nuovi quartieri sono i seguenti: Borgo Panigale-Reno,
Navile, Porto-Saragozza, San Donato-San Vitale, S. Stefano, Savena.
I nomi e i cognomi dei bolognesi

Volete sapere quanti bolognesi hanno un certo nome o scoprire quanti
neonati residenti a Bologna si chiamano nello stesso modo nel corso degli
anni?

Cliccando all’indirizzo

http://www.comune.bologna.it/iperbole/piancont/archivionov/notizie/popolazione/contatore_nomi_cognomi.html

troverete l’applicazione sviluppata a questo fine dall’Ufficio di
Statistica del Comune di Bologna, completa anche di una breve descrizione
sulle modalità di utilizzo.

Alessandro e Sofia in testa fra i neonati nel 2015
Al vertice della classifica dei nomi dei bambini residenti a Bologna nati
nel 2015 troviamo Alessandro (51 neonati) e Sofia (38 bambine). Tra i nomi
preferiti per i maschietti vi sono poi Francesco (40 bimbi), Lorenzo (39),
Leonardo (38) ed Edoardo (34). Per le bambine in seconda posizione si
collocano Alice e Giulia (33 neonate), seguono Anna (30) e Bianca (28).

Andrea e Maria i nomi più diffusi a Bologna nel 2015
Ai primi due posti della graduatoria dei nomi maschili più diffusi in città
restano incontrastati dal 2005 Andrea (4.956 residenti) e Marco (4.470); al
terzo posto Francesco (4.177), al quarto Alessandro (3.959) e al quinto
Giuseppe (3.831). I cinque nomi più diffusi per il gentil sesso sono invece
Maria (4.644), Anna (3.946), Francesca (3.354), Paola (2.905) ed Elena
(2.650). Nella popolazione maschile straniera è in testa Muhammad (200
cittadini), che nella classifica generale riferita a tutti gli abitanti
italiani e stranieri della nostra città si colloca in 115^ posizione; segue
Ion (196 stranieri), al terzo posto in graduatoria è Mohamed (194), al
quarto Ahmed (145) e infine Alì (132). Fra le donne straniere primeggiano
Maria (473 residenti) ed Elena (386), seguite da Tatiana (236), Natalia
(206) e Mariya (200).

I cognomi dei bolognesi: al primo posto il signor Rossi, al ventesimo il
signor Hossain
Nel 2015 nessun cambiamento in vetta alla classifica dei cognomi in città:
sempre primo il signor Rossi (1.329 persone a Bologna hanno questo
cognome), seguito da 982 Venturi, da 858 Fabbri; quarto piazzamento per
Ferrari (816), seguito da 762 Montanari, 719 Gamberini, 717 Barbieri, 698
Nanni, 655 Monti; entra nella top ten Russo (597), che supera Ventura. Tra
i primi 100 cognomi più diffusi a Bologna vi sono ben otto cognomi
stranieri. Il primo cognome straniero, Hossain, si colloca al 20° posto con
449 residenti (di cui 102 di cittadinanza italiana); al secondo posto tra i
cittadini stranieri Chen (298), seguito da Ahmed (293), Hu (268), Singh
(260), Islam (237) e Rahman (228).

Con l’occasione ho il piacere di informare che nella seconda parte del mese
di gennaio sul sito dell’Area Programmazione, Controlli e Statistica
all’indirizzo

http://www.iperbole.bologna.it/iperbole/piancont/

abbiamo diffuso le seguenti notizie:

Città a confronto: aggiornati i dati ambientali.
Sul nostro sito nell’ultima parte del mese di gennaio sono inoltre stati
rilanciati dati e informazioni di fonte ISTAT e di altri Enti e
Organizzazioni che di seguito riportiamo:

– ISTAT: Commercio con l’estero – novembre 2015.
Cordiali saluti
Il Capo Area
Programmazione, Controlli e Statistica
Dott. Gianluigi Bovini

Segnaliamo che, nel caso le nostre comunicazioni non fossero di Vostro
interesse, sarà possibile richiedere la cancellazione dell’indirizzo e-mail
dalla lista di distribuzione, inoltrando al mittente la e-mail ricevuta
specificando nell’oggetto “cancellazione” oppure scrivendo a :
Comune di Bologna
Area Programmazione, Controlli e Statistica
piazza Liber Paradisus n.10 – Torre B
40129 Bologna

Annunci
Standard

One thought on “Le nuove informazioni statistiche del Comune di Bologna

  1. Pingback: Le nuove informazioni statistiche del Comune di Bologna | etarozzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...